fbpx

In questo generale clima di incertezza dovuto alla pandemia, in cui si è cercato di limitare il più possibile ogni forma di contatto non indispensabile con le altre persone, lo strumento della videochiamata è divenuto fondamentale, soprattutto in ambito aziendale.

Con il consolidamento della pratica dello Smart Working – attraverso cui le organizzazioni del nostro Paese hanno saputo rispondere in maniera resiliente agli imprevisti da Covid-19 -, le comunicazioni aziendali si sono spostate online, tra meeting e call.

La quotidianità di ciascuno di noi si è arricchita con riunioni da remoto con i clienti, incontri virtuali con i fornitori e videocall tra colleghi: la videochiamata, insomma, si è presentata come il sostituto del tradizionale vis-à-vis, mantenendo – spesso! – inalterata l’immediatezza tipica della conversazione in presenza.

Come per ogni cosa, infatti, non sono mancati intoppi sul cammino, esplicabili in interferenze varie in grado di disturbare la chiamata o nel peggiore dei casi interromperla, in disconnessioni improvvise o in dubbi relativi alla privacy e alla sicurezza dei dati.

La soluzione di Cabar per videochiamate sempre ottimali

Si è compresa la necessità di dotarsi di strumenti idonei che garantissero efficienza, sicurezza e prestazioni ottimali anche in condizioni non favorevoli.

La comunicazione, infatti, rappresenta da sempre il cuore nevralgico di ogni azienda, ciò che mantiene in vita la produttività. A questo proposito, noi di Cabar sosteniamo le imprese del nostro Paese con una soluzione ad hoc per meeting e call online: si tratta del kit di Yealink, realizzato appositamente per garantire la massima riuscita di riunioni e call anche in spazi angusti e poco affollati.

La soluzione garantisce molteplici benefici: innanzitutto non è vincolante rispetto al dispositivo, nel senso che è possibile fare videochiamate usando qualsiasi applicazione (dal tradizionale Skype alla new entry Zoom). In secondo luogo, il suo utilizzo è molto intuitivo e semplice: si può disporre dei vantaggi di Yealink direttamente dal proprio computer e non è necessario installare drive aggiuntivi.

La videocamera inclusa nel kit, grazie al suo sistema di inquadratura automatica e all’obiettivo quadrangolare 120°, permette una risoluzione in 4K anche in ambienti poco ottimali quali stanze non molto spaziose o spazi poco illuminati. Allo stesso tempo il sistema vivavoce bluetooth restituisce all’ascoltatore un suono molto simile a quello reale, eliminando completamente qualsiasi forma di rumore o eco. Insomma, grazie a Yealink sparisce quasi completamente la linea di demarcazione tra esperienza reale e virtuale.